servizio civile

Servizio civile: entro il 26 gennaio le domande per diventare operatore volontario

Hai un’età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti e vuoi compiere una scelta importante? Scegli il servizio civile universale, presenta domanda di partecipazione e diventa operatore volontario. Il servizio civile è un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale. Il bando 2021 è attivo e i posti a disposizione alle Acli Provinciali di Cagliari e relativi Circoli sono complessivamente 29.

Ecco l’elenco dei progetti suddivisi per area tematica:

AGRICOLTURA SOCIALE

  • Rispettiamo l’ambiente, 1 posto disponibile a Gesico
  • Resisto a casa, 1 posto disponibile a Gesico

ANIMATORI DI COMUNITA’

  • Re.Te. – Resilienza del Territorio, 2 posti disponibili a Elmas, 1 a Gesico, 1 a San Giovanni
  • Diventiamo cio’ che costruiamo, 1 posto a Elmas, 1 a San Giovanni Suergiu, 1 a Cortoghiana

DISPERSIONE SCOLASTICA

  • Andiamo a studiare, 1 posto disponibile a Elmas
  • Una scuola a dimensione famigliare, 2 a Cagliari, 2 a Elmas, 1 a Gesico

DIRITTI PER TUTTI

  • A scuola di legalità, 2 posti disponibili a Cagliari, 2 a Elmas

ANIMAZIONE CULTURALE CON GLI ANZIANI

  • Voglio essere social, 2 posti disponibili a Cagliari, 2 a Elmas, 1 a San Giovanni Suergiu, 1 a Decimomannu,

PARITA’ DI GENERE

  • No alla violenza di genere – 2 posti disponibili a Cagliari
  • Equilibrio Colf – 2 posti disponibili a Cagliari (Patronato)

I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali. E’ previsto un assegno di 444,30 euro mensili.

Gli aspiranti volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema tramite SPID oppure, per i cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e per gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia che non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento per le politiche giovanili.

Leggi il bando e scegli il progetto più adatto a te

Guarda il video del webinar


Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà.
Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui