Istituto penale per minorenni

Incontro all’Istituto penale per minorenni di Quartucciu

Domenica 25 gennaio, un gruppo di giovani studenti universitari (iscritti ai corsi di laurea in giurisprudenza, scienze della formazione, scienze dei servizi sociali e psicologia) e professionisti interessati alla materia minorile, tra cui psicologi e avvocati, hanno partecipato all’incontro organizzato dal F4CR network in collaborazione con le Acli provinciali di Cagliari presso l’IPM, l’Istituto penale per minorenni di Quartucciu.

L’incontro si inserisce in un percorso di formazione sulla giustizia minorile, un ciclo di esperienze che il F4CR network e le Acli hanno pensato per contribuire a diffondere i concetti di cittadinanza attiva e di legalità aprendo le porte di realtà a stretto contatto con i giovani autori di reato e/o espianti pena (Comunità “la Collina”, IPM – carcere minorile e Tribunale per i Minorenni) in modo da offrire un coro molteplice di voci.

Guida di eccezione è stato il dott. Zucca, direttore dell’IPM, che insieme al personale di polizia penitenziaria ha accompagnato il gruppo di ragazzi e ragazzi presso il Centro di Prima Accoglienza (C.P.A.) illustrando le ragioni e il contesto in cui si trovano i giovani che commettono reato e, successivamente, ci ha permesso di visitare altre zone della struttura carceraria con passaggio e accesso a diversi reparti (laboratorio di falegnameria, lavanderia, cucina, dormitorio, area esterna).

 

 

Cagliari, 27 gennaio 2020


Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà.
Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui